di

Durante una sessione di Domande e Risposte organizzata da Bandai Namco, il produttore di Scarlet Nexus, Keita Iizuka, ha discusso delle analogie e delle differenze tra questo ambizioso action GDR e i suoi precedenti lavori con gli autori di God Eater, Code Vein eTales of.

Partendo proprio dalla serie fantasy ruolistica di Tales of, Iizuka spiega che "in Scarlet Nexus abbiamo attinto all'esperienza di sviluppo con Tales of per utilizzarla nelle tecniche di narrazione, nella creazione del personaggio e nelle tecniche di combattimento. Scarlet Nexus avrà un combat system davvero intuitivo ed esaltante, è strutturato in modo tale da offrire agli utenti l'opportunità di avvertire i continui miglioramenti dovuti alla crescita del proprio personaggio".

Quanto al possibile legame ludico, contenutistico e narrativo con God Eater e Code Vein, il produttore di Bandai Namco specifica che "l'universo di Scarlet Nexus non è connesso a quello di Code Vein e nemmeno a quello di God Eater, si tratta di un gioco ambientato in una dimensione completamente nuova. Tuttavia, i tre giochi hanno in comune il fatto che gli utenti possono interpretare un personaggio di fantasia e sperimentare le emozioni di un'avventura da vivere osservando il mondo dalla prospettiva di questo eroe".

Scarlet Nexus è stato presentato su Xbox Series X durante l'evento organizzato a inizio maggio da Microsoft. Il nuovo action ruolistico sviluppato internamente dagli studi Bandai Namco, però, arriverà anche su PC, PS4, PlayStation 5 e Xbox One, in una finestra di lancio che deve essere ancora comunicata.

Quanto è interessante?
4