È scomparso Andy O'Neil di Bluepoint, aveva lavorato a Shadow of the Colossus e Uncharted

È scomparso Andy O'Neil di Bluepoint, aveva lavorato a Shadow of the Colossus e Uncharted
di

A distanza di pochissimi giorni dal triste annuncio della morte di Patirck Munnik, produttore di Horizon Zero Dawn e Killzone, è stata annunciata solo qualche ora fa la scomparsa di Andy O’Neil, co-fondatore di Bluepoint Games.

L'annuncio è stato pubblicato sui canali social della software house:

"Vi annunciamo con grande tristezza la scomparsa di uno dei nostri fondatori: Andy O’Neil. Andy era un elemento chiave di Bluepoint Games e le sue capacità nel campo dell'ingegneria hanno contribuito a trasformare uno studio formato da sole due persone a ciò che è diventato oggi."

Lo sviluppatore, che ci ha lasciato all'età di soli 47 anni, ha dato un grande contributo all'industria videoludica grazie ai lavori della software house di cui faceva parte, diventata ormai un punto di riferimento per le versioni rimasterizzate di vecchi giochi. Tra i principali titoli sui quali a lavorato ricordiamo le remastered di God of War, ICO, Shadow of the Colossus, Metal Gear Solid, Flower e Uncharted. Non è inoltre da escludere che O'Neil possa aver dato un contributo fondamentale al misterioso titolo attualmente in sviluppo presso Bluepoint Games, di cui non si conosce ancora alcun dettaglio.

Quanto è interessante?
13