Scrolls: Mojang ha provato a trovare un accordo con Bethesda

di

Il fondatore di Mojang, Markus "Notch" Persson, ha ammesso di aver offerto a Bethesda ben due soluzioni per la questione legata all'uso del marchio "Scrolls" per il suo prossimo videogioco. Sul suo blog ufficiale Notch ha affermato di essere pronto sia a modificare il titolo, che di cambiarlo completamente.
"Quando Bethesda ci ha contattato, abbiamo offerto sia la possibilità di cambiare il nome il nome del gioco in "Scrolls: ... " oppure abbandonare completamente il marchio. Ma la compagnia ha rifiustato entrambe le proposte."
Ora sia Mojang che Bethesda saranno chiamati a disputare una causa legale riguardo all'uso del termine "Scrolls", che secondo quest'ultima infrangerebbe i diritti sul marchio "The Elder Scrolls."

FONTE: Kotaku
Quanto è interessante?
0