INFORMAZIONI GIOCO
di

Nella cornice mediatica del Nintendo Indie World del 15 dicembre, i vertici degli studi Sabotage hanno confezionato una ricca video dimostrazione di Sea of Stars e fissato la finestra di lancio dell'attesa avventura in pixel art che farà da prequel a The Messenger.

Forti del successo della raccolta fondi su Kickstarter che ha garantito loro oltre un milione di dollari per sviluppare Sea of Stars, gli autori canadesi promettono di tratteggiare un'esperienza ludica, narrativa e contenutistica ancora più profonda e ricca di sorprese.

Il compito affidato agli appassionati di avventure ruolistiche "vecchia scuola" sarà quello di intraprendere un lungo viaggio insieme ai Figli del Solstizio per eseguire la Magia dell'Eclisse, un incantesimo che, nelle loro intenzioni, dovrebbe evitare l'invasione del proprio regno da parte delle creature evocate dall'alchimista malvagio Fleshmancer.

Sul fronte del gameplay, Sea of Stars punta a pizzicare le corde della nostalgia dei milioni di giocatori cresciuti negli anni '90 con i JRPG e i GDR per console 16-bit: l'avventura mutuerà infatti il proprio sistema di esplorazione e combattimento da quello di capolavori del genere come Final Fantasy, Chrono Trigger o i capitoli iniziali della serie Mana. Il team Sabotage punta inoltre a svecchiare il genere con un combat system più stratificato, delle ambientazioni open world pià ricche di segreti da scoprire e scenari maggiormente interattivi.

L'accompagnamento musicale alle attività dei protagonisti dell'avventura di Sabotage sarà affidato a Yasunori Mitsuda, il compositore della colonna sonora di Chrono Cross e Xenoblade Chronicles 2. L'uscita di Sea of Stars è prevista nell'inverno del 2022 su Nintendo Switch e, presumibilmente, su PC, PS4, Xbox One, Google Stadia, PlayStation 5 e Xbox Series X/S.

Quanto è interessante?
5