Esport

La seconda stagione del Red Bull M.E.O. ha i suoi campioni

La seconda stagione del Red Bull M.E.O. ha i suoi campioni
di

La seconda stagione del Red Bull M.E.O., il torneo riservato ai titoli competitivi su mobile, si è ormai conclusa. Con i QLASH già qualificati per la finale mondiale di Brawl Stars, l’evento ha visto alternarsi sul palco i migliori 4 giocatori italiani di Clash Royale e Hearthstone.

I due finalisti di Clash Royale, CGG_Rob e Chiqui, hanno dato vita a un match molto tirato, dove a spuntarla è stato però Chiqui che è riuscito ad aggiudicarsi il titolo solo al terzo game.

I due turni di semifinale dedicati a Hearthstone hanno visto invece scontrarsi nel primo turno Andrea93 contro Meliador che, dopo aver perso il primo game e preso le giuste contromisure, riesce a vincere gli altri due game e raggiungere la finale. Dall’altro lato del tabellone, Lattosio sfida tolsimir in un match che è sempre stato saldamente controllato dal primo, segno netto del grande lavoro fatto durante lo studio della strategia di gioco da sfoderare al momento giusto.

La finale tra Lattosio e Meliador si è svolta su un sostanziale equilibrio, con Lattosio che si porta subito avanti nel primo game, ma viene raggiunto subito da Meliador nel secondo. Un pareggio momentaneo che non ha però scalfito la sicurezza riposta nella forza e nelle scelte tattiche di Lattosio, che vince l’ultimo game senza tentennamenti ricevendo anche i complimenti del suo avversario.

Quanto è interessante?
1