di

SEGA of Japan ha portato alla luce l'esistenza di una console portatile mai uscita, conosciuta con il nome in codice SEGA Venus e di fatto un vero e proprio prototipo del SEGA Nomad, piattaforma lanciata nel lontano 1995.

Il SEGA Nomad era di fatto un Mega Drive portatile, la console era compatibile con quasi tutti i giochi su cartuccia già usciti per l'hardware a 16-bit e non godeva di giochi dedicati. Lanciato sul mercato nel 1995, il Nomad ha faticato ad imporsi prima di scomparire dalle scene nel 1997, a quanto pare però prima del debutto SEGA aveva sperimentato vari hardware, tra cui questo misterioso Venus.

L'estetica riprende in parte il design del Game Gear e la colorazione sembra ispirata a quella del Game Boy e del SEGA Saturn giapponese. Il prototipo del SEGA Venus risale al 1994 ma non è chiaro perchè la console non abbia mai visto la luce in favore del Nomad, l'ipotesi più probabile è dettata dalla volontà di ridurre i costi dal momento che il Nomad utilizzava il medesimo hardware del Mega Drive mentre Venus era di fatto una console nuova in tutto e per tutto.

E voi cosa ne pensate? Venus avrebbe potuto riscuotere successo rosicchiando quote di mercato al diffusissimo Game Boy?

Quanto è interessante?
3