Sekiro: Shadows Die Twice avrà un lore oscuro e frammentato come quello di Dark Souls

Sekiro: Shadows Die Twice avrà un lore oscuro e frammentato come quello di Dark Souls
di

Hidetaka Miyazaki è tornato a parlare di Sekiro: Shadows Die Twice, nuovo atteso titolo targato FromSoftware, la software house nipponica che dopo diversi anni è chiamata alla consacrazione definitiva con una IP che, almeno in certi aspetti, appare lontana da Bloodborne e Dark Souls.

Oltre che per la difficicoltà tarata verso l'alto, la serie "SoulsBorne" è conosciuta e apprezzata per via della presenza di un background narrativo oscuro, frammentato, e raramente raccontato tramite delle cutscene cinematiche. Tutto questo, stando alle parole del game director, tornerà anche in Sekiro.

"Questa volta è una storia basata sui personaggi, ma non è un gioco story-driven. Il giocatore non sarà guidato verso un sentiero lineare e non sarà imboccato con tante, tante cutscene che racconteranno la storia e cose del genere. Quell'aspetto appartenente ai precedenti giochi FromSoftware, ovvero il raccogliere i vari pezzi di una storia frammentata e costruirne i livelli, giungere alle conclusioni per conto proprio, è ancora piuttosto intatto in questo gioco".

Cambiando argomento, Miyazaki ha poi parlato del supporto di Activision. Come dichiarato in precedenza, il publisher sta lasciando piena libertà creativa al team di sviluppo: "Una volta premuto il pulsante Start, tutto riguarderà solo From Software", ha infatti assicurato.

La software house ha però accettato ben volentieri una mano da Activision in particolari aspetti, come ad esempio le fasi di tutorial, da sempre non il pezzo forte dei giochi From.

"Sì, il tutorial è uno di quegli aspetti in cui stiamo avendo del supporto indispensabile. Queste cose non sono il nostro forte, fortunatamente Activision ci sta aiutando e supportando per questo aspetto, e non solo ovviamente".

Sekiro: Shadows Die Twice uscirà nei primi mesi del 2019 su PC, PS4 e Xbox One. Miyazaki ha conferamto che anche in Sekiro i giocatori moriranno molte volte.

FONTE: gamingbolt
Quanto è interessante?
19