di

Come un fulmine a ciel sereno, sia Shadow of the Tomb Raider che Sniper Elite 4 hanno ricevuto un aggiornamento ufficiale per la next-gen, supportando così i 4K e 60fps stabili sia su PlayStation 5 che su Xbox Series X/S.

Si è trattato di un qualcosa di improvviso, senza nessun tipo di comunicazione precedente da parte dei rispettivi sviluppatori dei due giochi, Crystal Dynamics e Rebellion. La patch 2.01 dell'ultima avventura di Lara Croft introduce il "supporto per i 4K su PS5 in alta risoluzione", mentre la pagina sullo store Xbox del gioco ora riporta la dicitura "ottimizzato per Xbox Series X/S". Su Youtube è inoltre già possibile trovare qualche testimonianza video delle migliorie apportate per il debutto ufficiale di Shadow of the Tomb Raider su sistemi next-gen grazie al nuovo aggiornamento.

Discorso analogo per Sniper Elite 4, con Rebellion che per l'occasione ha diffuso anche un trailer ufficiale un comunicato stampa per confermare la disponibilità dell'update: "L'aggiornamento porta splendide visuali in 4K su PS5 e Xbox Series X/S, 60fps fluidissimi e un netto miglioramento dei tempi di caricamento, offrendo così l'esperienza definitiva di Sniper Elite 4".

Shadow of the Tomb Raider è uscito originariamente nel 2018. Se non lo avete mai giocato prima e siete interessati a farlo su next-gen, di seguito potete leggere la nostra recensione di Shadow of the Tomb Raider per farvi un'idea. Per quanto riguarda la serie Rebellion, il più recente titolo della serie è Sniper Elite VR uscito l'8 luglio 2021.

Quanto è interessante?
5