Shadow of the Tomb Raider: team felice per le vendite, la serie non termina qui

Shadow of the Tomb Raider: team felice per le vendite, la serie non termina qui
di

In una lunga intervista concessa ad US Gamer, alcuni sviluppatori di Eidos Montreal hanno avuto modo di parlare di Shadow of the Tomb Raider e del futuro della serie.

Quando gli è stato chiesto cosa ne pensa delle vendite del gioco a distanza di sette mesi dal debutto, il produttore Jonathan Dahan ha dichiarato di esserne molto soddisfatto: "Siamo tanto felici per come sono andate le cose, sia da dal punto di vista della critica che per le performance. È il motivo per cui abbiamo continuato a produrre dei DLC, siamo molto soddisfatti per come si è comportato sul mercato". Stando agli ultimi dati a nostra disposizione - aggiornati allo scorso 31 dicembre - Shadow of the Tomb Raider ha venduto ben 4,1 milioni di copie su PlayStation 4, Xbox One e PC. Un dato più che soddisfacente per un titolo di questa tipologia, che è sicuramente aumentato nel corso dei primi mesi dell'anno.

Alla luce di ciò, Dahan sarebbe molto stupito se la serie non continuasse: "Non posso dire nulla riguardo al futuro della serie, ma sarei molto sorpreso se non sentissimo più parlare di questo franchise". Anche se non si è sbilanciato più di tanto, il produttore ha l'aria di uno che sembra saperla lunga. A dirla tutta, saremmo stupiti anche noi se il franchise di Lara Croft, uno dei più celebri e riconoscibili del panorama videoludico, non avesse un futuro. Cogliamo l'occasione per ricordarvi che Shadow of the Tomb Raider si è recentemente arricchito un l'ennesimo DLC a pagamento, la tomba sfida The Grand Caiman.

Quanto è interessante?
11