Shadow Warrior 3: scontri più ragionati, finisher in stile DOOM e versione PS5, i dettagli

Shadow Warrior 3: scontri più ragionati, finisher in stile DOOM e versione PS5, i dettagli
di

La saga reboot di Shadow Warrior proseguirà con il suo imminente terzo capitolo, ed ancora una volta avremo la fortuna di indossare i panni dell'irriverente e sanguigno Lo Wang. Nell'attesa di conoscerne la data di lancio definitiva, il game director Kuba Opon ci svela qualche nuovo interessante dettaglio sull'action game.

Nel corso di una recente intervista apparsa nell'ultimo numero di PLAY Magazine, Flying Wild Hog ha rassicurato innanzitutto quei giocatori che hanno ritenuto fin troppo caotici gli scontri di Shadow Warrior 2. Certamente l'azione continuerà ad essere a base di adrenalina, ma i combattimenti saranno più ragionati e offriranno un ampio ventaglio di approcci possibili: "Gli incontri sono molto più ponderati, meno caotici e, allo stesso tempo, consentiranno ai giocatori molta libertà e creatività nella scelta del modo con cui sconfiggere i propri nemici".

Opon afferma poi che ci sarà una maggiore attenzione sull'aspetto narrativo tramite cui verrà ulteriormente sviluppato il personaggio di Lo Wang. Oltre a questo, sul piano del gameplay, possiamo aspettarci un nuovo set di finisher definite "brutali e dolorose", che presumibilmente ci ricorderanno quelle che possiamo effettuare nella serie di DOOM.

Il game director ha infine precisato che Shadow Warrior 3 sfrutterà l'SSD di PlayStation 5 per tempi di caricamento ridotti e presenterà risoluzioni e framerate superiori rispetto alla controparte per PlayStation 4.

Per ulteriori approfondimenti sul frenetico gioco di Flying Wild Hog, vi rimandiamo alla nostra Anteprima di Shadow Warrior 3. Il titolo è atteso al lancio su PC, PS5, Xbox Series X|S, PS4 e Xbox One nel corso del 2021.

Quanto è interessante?
4