Shawn Layden di Sony commenta la situazione legata al supporto Cross-Play su PlayStation 4

di

Durante la conferenza Gamelab che sta svolgendo in Spagna in queste ore, Shawn Layden (Presidente di Sony Interactive Entertainment America e CEO di SIE Worldwide Studios) ha commentato la situazione relativa al mancato supporto Cross-Play su PlayStation 4, rivelando che la compagnia "sta ascoltando i feedback dei consumatori in proposito."

Come riportato da Eurogamer.net, Layden si è espresso in questi termini: "Stiamo ascoltando le opinioni dei giocatori e stiamo valutando numerose possibilità. In realtà non si tratta ovviamente di un problema legato ad un singolo gioco (Fortnite, ndr) bensì ad un ecosistema completo che abbraccia tutti i giochi PlayStation e i nostri servizi. Sono fiducioso sul fatto che troveremo una soluzione capace di mettere d'accordo la nostra community e che al tempo stesso sia profittevole per il nostro business."

Nei giorni scorsi un analista di MIDiA Research ha affermato che Sony non avrebbe alcun reale guadagno ad aprire la propria infrastruttura ad altre piattaforme e per questo probabilmente l'azienda ci penserà molto attentamente prima di sbilanciarsi sull'attivazione del Cross-Play. Shawn Layden non ha negato che un problema esista ed ha confermato che il gruppo sta lavorando per cercare una soluzione che possa accontentare il pubblico e ovviamente risultare profittevole a livello commerciale.

Quanto è interessante?
8