Shenmue 3: Yu Suzuki soddisfatto di aver scelto l'Unreal Engine 4

di

In una recente intervista concessa a Eurogamer.net, Yu Suzuki è tornato a parlare di Shenmue 3, nuovo titolo della saga a lungo atteso dai fan che si è recentemente mostrato con un trailer e nuove immagini.

Nello specifico, si è parlato dell'Unreal Engine 4, il motore grafico utilizzato dal team di sviluppo per la realizzazione del gioco. Nonostante alcune difficoltà, Suzuki si ritiene tutto sommato soddisfatto della scelta presa.

"L'Unreal Engine è molto adatto al nostro tipo di approccio perché riusciamo a creare prototipi molto in fretta. Per me, questa è una funzionalità importante. Nel mio caso, mi imbatto in tante nuove sfide, e faccio molto affidamento sul trial and error. Devo essere in grado di vedere subito i risultati e provare nuove idee. Penso che il concept dell'Unreal Engine ed il mio modo di lavorare formino un ottimo connubio.

In ogni caso, l'Unreal Engine è un po' una 'black box', quindi è più difficile riuscire a regolare il tutto ad un livello più basso. Sto cercando di individuare il miglior modo di lavorarci, il che si traduce a volte nel ritoccare lo scenario o costruirlo da zero in modo da assecondare il set di tool. Tutto sommato, comunque, penso sia un buon engine".

In aggiunta, Suzuki ha affermato il gioco presenterà dei tempi di caricamento sensibilmente ridotti rispetto al passato.

"Questa volta, partirete in un'area estesa che richiederà alcuni tempi di caricamento iniziali, ma facendo un paragone con il passato, la situazione sarà molto migliore, sarà tutto molto più rapido".

Shenmue 3 è atteso entro la fine del 2018 su PC e PS4.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
6