Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit: Amazon comprerà i diritti di Zaentz su giochi e film?

Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit: Amazon comprerà i diritti di Zaentz su giochi e film?
di

Stando ad un nuovo report di Variety, i diritti su film e videogiochi basati su Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit sono stati messi in vendita da parte di Zaentz Co.

Stando a quanto viene riportato, una serie di diritti su film, merchandising, giochi ed eventi live de Il Signore degli Anelli, Lo Hobbit e altri scritti firmati J.R.R. Tolkien è stata messa all'asta da Saul Zaentz Co. La compagnia di produzione cinematografica ha assunto ACF Investment Bank per gestire il processo di vendita, che si sta svolgendo già da questa settimana.
Si prevede che le proprietà di Tolkien valgano almeno 2 miliardi di dollari, sulla base delle più recenti valutazioni. I rappresentanti di Zaentz Co. e ACF hanno per il momento rifiutato di commentare quanto trapelato tramite il report.

La tempistica del processo di vendita non sembra casuale. Amazon presenterà in anteprima la sua tanto attesa serie TV ad alto budget de Il Signore degli Anelli, nota come "Il Signore degli Anelli - Gli Anelli del Potere", che andrà per la prima volta in onda il 2 settembre, e di cui avremo un trailer il 13 febbraio. Amazon parrebbe quindi in cima alla classifica dei candidati ad aggiudicarsi i diritti aggiuntivi detenuti da Zaentz sin dal 1976.

Zaentz Co. possiede anche diritti limitati nel caso in cui la Tolkien Estate decidesse di realizzare film o altri contenuti basati su due raccolte di scritti di Tolkien pubblicate dopo la sua morte avvenuta nel 1973: "Il Silmarillion" e "I Racconti Incompiuti di Numenor e della Terra di Mezzo". Anche Warner Bros. mantiene alcuni diritti cinematografici tramite New Line Cinema, la quale ha riscosso enormi successi al botteghino mondiale vincendo diversi Oscar con la trilogia del regista Peter Jackson "La compagnia dell'anello" (2001), "Le due torri" (2002) e "Il ritorno del re" (2003).

Quanto è interessante?
4