Silent Hill: Sony Japan Studios e Bloober Team lavorano a due capitoli reboot della serie?

INFORMAZIONI GIOCO
di

Diventano sempre più assordanti i rumor che circondano il nome di Silent Hill. Sebbene Konami abbia mantenuto un certo riserbo sino ad oggi, sono tante le indiscrezioni che continuano a suggerire un imminente ritorno della celebre serie horror.

Secondo un nuovo report di Video Games Chronicles, Konami starebbe lavorando a non uno, ma ben due capitoli reboot della saga. La compagnia nipponica, ormai da un po' di tempo lontana dalle dinamiche di mercato dei videogiochi tripla A, avrebbe appaltato i lavori a delle software house esterne.

Stando alle fonti entrate in contatto con la redazione di VGC, il primo gioco di Silent Hill sarebbe in lavorazione presso una compagnia nipponica vicina a Konami. È possibile che di questo progetto se ne stia occupando Sony Japan Studio, e che si riveli infine il tanto vociferato capitolo esclusivo per PlayStation 5. Stando al rumor, l'annuncio ufficiale avverrà durante quest'estate: non sembrerebbe essere una semplice coincidenza il fatto che il compositore della serie Akira Yamaoka abbia anticipato l'arrivo di grandi sorprese proprio per il periodo estivo di quest'anno durante un'intervista poi misteriosamente rimossa.

Ma non è finita qui: il report parla di un secondo episodio reboot di Silent Hill, questo in via di sviluppo presso uno studio occidentale. Secondo le fonti, Konami è entrata in contatto con Supermassive, già autori di horror game come Until Dawn e The Dark Pictures Anthology, per realizzare un nuovo capitolo della serie, ma a quanto pare non è stato raggiunto alcun accordo tra le due parti.

Non sono stati fatti altri nomi espliciti ma, specialmente dopo le ultime dichiarazioni di Bloober Team, sembra facile unire i puntini: gli autori di The Medium hanno recentemente svelato di star lavorando all'IP horror di un grande publisher, mentre Yamaoka, che ha già curato l'accompagnamento sonoro dell'horror paranormale per PC e Xbox Series X|S, ha confermato di essere impegnato su un secondo progetto assieme agli sviluppatori polacchi. Che Bloober Team sia dunque la software house incaricata da Konami per sviluppare il secondo capitolo reboot di Silent Hill?

Per quanto le voci di corridoio si facciano giorno dopo giorno più concrete, raccomandiamo ai lettori di prendere con cautela quanto riportato, in attesa che sia Konami a fare definitivamente luce sulla questione Silent Hill.

FONTE: VGC
Quanto è interessante?
18