Silent Hill non sarà più disponibile in digitale dopo la chiusura dello store su PS3 e PSP

Silent Hill non sarà più disponibile in digitale dopo la chiusura dello store su PS3 e PSP
INFORMAZIONI GIOCO
di

A ormai oltre vent'anni di distanza dall'esordio sul mercato videoludico del primo Silent Hill, l'iconico horror psicologico a firma Konami si appresta a divenire inaccessibile in formato digitale.

L'imminente chiusura del PlayStation Store su PS3, PSP e PS Vita renderà infatti possibile procedere ad un download del titolo del 1999 dallo store di casa Sony. Con PlayStation 4 che non supporta feature di retrocompatibilità e PS5 che ha limitato la funzione al solo catalogo di PS4, l'unico modo per tornare ad avventurarsi tra le strade avvolte dalle nebbia in Silent Hill sarà riesumare la prima PlayStation.

In seguito al primo debutto, l'acclamato horror Konami ha trovato spazio su Game Boy Advance, ma in formato visual novel, mentre il Silent Hill: Shattered Memories del 2009 ne rappresenta una rivisitazione pressoché integrale. La stessa Silent Hill HD Collection, infine, non include il capostipite della saga, proponendo i soli Silent Hill 2 e Silent Hill 3. A partire dall'estate di quest'anno, - periodo per il quale è attesa la chiusura del PlayStation Store su PS3, PSP e PS Vita - sarà dunque impossibile procedere ad un acquisto in digitale di Silent Hill.

Nel frattempo, non trovano fine i rumor legati a un possibile reboot della saga o remake del primo Silent Hill per PS5.

FONTE: PSU
Quanto è interessante?
4