Silent Hill PS5: l'intervista a Akira Yamaoka è stata rimossa, qualcosa bolle in pentola?

Silent Hill PS5: l'intervista a Akira Yamaoka è stata rimossa, qualcosa bolle in pentola?
INFORMAZIONI GIOCO
di

La scorsa settimana il sito arabo Al Hub ha pubblicato un'intervista a Akira Yamaoka, compositore di Silent Hill, utilizzando come immagine di copertina l'artwork che vedere qui sopra, legato alla serie Konami. Adesso l'intervista (sia in formato testuale che video) è stata rimossa dal sito apparentemente su precisa richiesta esterna.

Nell'intervista Yamaoka aveva anticipato un reveal previsto per l'estate con queste parole: "Credo che vorrete sapere qualcosa del prossimo progetto che verrà annunciato in estate. Io credo che si tratti del gioco del quale state sperando di sentire qualcosa" e sebbene Silent Hill non sia mai stato nominato direttamente, in molti hanno scambiato la dichiarazione del compositore come un vero e proprio annuncio del ritorno di Silent Hill.

Tutto bene dunque, hype alle stelle e numerose testate internazionali (noi compresi) che riprendono e riportano la notizia del possibile annuncio di un nuovo Silent Hill questa estate. Pochi giorni dopo però l'intervista è stata completamente rimossa per adempiere ad una precisa richiesta proveniente dall'esterno. Che sia stata Konami a chiederne la rimozione? Un pensiero logico, tuttavia nei commenti i curatori della testata hanno negato di essere stati contatti dalla casa giapponese.

La richiesta potrebbe allora essere pervenuta da Sony, dal momento che da più parti si parla di una esclusiva per PlayStation 5? Solo speculazioni che però Al Hub non ha voluto confermare o negare, limitandosi nei commenti del Tweet a negare il coinvolgimento di Konami nella richiesta.

Quanto è interessante?
9