Silent Hill: svelato un progetto cancellato risalente al 2013

Silent Hill: svelato un progetto cancellato risalente al 2013
INFORMAZIONI GIOCO
di

Dopo i suoi gloriosi esordi, da diversi anni ormai la serie di Silent Hill arranca e rimane preoccupantemente distaccata dall'attuale scenario videoludico. Nel 2013, tuttavia, il franchise sarebbe potuto rinascere con un progetto inedito, di cui fino ad oggi non eravamo a conoscenza, e che Konami ha in seguito deciso di cancellare.

A diffondere la notizia è stato l'art director Masahiro Ito, che su Twitter ha persino mostrato un bozzetto tratto dai suoi lavori che dipinge una delle prime location del gioco mai nato. Sfortunatamente l'immagine è estremamente rimpicciolita, dal momento che Ito non può pubblicare l'artwork a risoluzione naturale onde evitare di violare accordi di non divulgazione stretti con Konami. Per lo stesso motivo, non possiamo venire a conoscenza di ulteriori dettagli riguardo a questo capitolo, che per motivi a noi sconosciuti il publisher nipponico ha deciso di cancellare.

Nel giro di cinque anni, quindi, la serie di Silent Hill ha subito ben due perdite premature: prima questo nuovo capitolo svelato da Masahiro Ito, e poi, nel 2015, il Silent Hills su cui Hideo Kojima stava lavorando affiancato da Norman Reedus e Guillermo del Toro (poi collaboratori per Death Stranding). Purtroppo il franchise horror rimane ancora in un desolante limbo, e all'orizzonte non sembra profilarsi un futuro particolarmente radioso per il nome, un tempo altisonante, di Silent Hill.

Quanto è interessante?
9