Silent Hills, certi amori non finiscono: Kojima ricorda l'ottavo anniversario di PT

Silent Hills, certi amori non finiscono: Kojima ricorda l'ottavo anniversario di PT
di

Sono trascorsi esattamente otto anni dalla pubblicazione di P.T., la spaventosa demo dell'ormai cancellato horror Silent Hills. Anche Hideo Kojima, come tanti altri appassionati, non poteva di certo esimersi dall'unirsi alle celebrazioni social per questa ricorrenza.

Nel messaggio condiviso attraverso i suoi seguitissimi profili in lingua inglese e giapponese, il papà di Metal Gear e Death Stranding riprende l'artwork di annuncio di P.T. e si limita a ricordare come siano "trascorsi già otto anni". Ad accompagnare il post di Kojima troviamo anche la simpatica emote di un fantasmino, quasi a voler esorcizzare l'inquietudine e il terrore provati da chi si è perso nel loop dei corridoi infernali della demo lanciata su PlayStation 4 il 12 agosto del 2014.

Legata a doppio filo al lavoro che il maestro giapponese stava portando avanti al tempo con Konami, P.T. avrebbe dovuto offrire un assaggio della spaventosa esperienza di gioco di Silent Hills, un progetto a cui stavano collaborando anche Guillermo del Toro (il regista de La Forma dell'Acqua, Il Labirinto del Fauno e tanti altri film) e l'attore Norman Reedus, entrambi coinvolti successivamente nella realizzazione dell'avventura post-apocalittica di Death Stranding.

E voi, quali ricordi vi legano maggiormente a P.T.? Chi vi scrive ha trascorso notti insonni ripensando al volto deforme della donna fantasma che osserva il personaggio dalla ringhiera del piano superiore.

Quanto è interessante?
6