Skull & Bones, cambio al vertice: Ubisoft presenta il nuovo Managing Director

Skull & Bones, cambio al vertice: Ubisoft presenta il nuovo Managing Director
di

Nel corso dell'estate del 2020, il colosso videoludico francese è stato travolto da un scandalo concernente la qualità dell'ambiente lavorativo all'interno dei team di sviluppo. Un evento in seguito al quale, Ubisoft ha avviato un'indagine su molestie e abusi tra i propri dipendenti.

Gli esiti dell'azione hanno condotto nel tempo a importanti conseguenze, tra cui l'abbandono della compagnia da parte di alcune figure dirigenziali e la successiva rimozione di figure chiave. In quest'ambito, possiamo ad esempio citare il licenziamento del Direttore Creativo di Assassin's Creed: Valhalla. Nel mese di novembre, anche Ubisoft Singapore era stata coinvolta, con la conseguente decisione dell'azienda di rimuovere dal suo incarico il Managing Director del team, al momento traino principale dello sviluppo di Skull & Bones.

Ora, la software house presenta finalmente il nuovo dirigente di Ubisoft Singapore, Darryl Long. Il nuovo Managing Director assume il medesimo incarico anche in riferimento a Ubisoft Filippine, dopo circa 18 anni trascorsi in casa Ubisoft. Assunto come AI Programmer, nel tempo il professionista ha rivestito il ruolo di Producer e di Managing Director, lavorando alle IP di Assassin's Creed, Far Cry e Rainbow Six. Nel presentare i propri obiettivi, Darryl Long ha dichiarato: "Nel breve periodo, c'è un gioco molto speciale che dobbiamo terminare, in arrivo a breve. Questo richiederà tutta la mia attenzione nel prossimo periodo".

Al momento Skull & Bones è ancora privo di una finestra di lancio, l'auspicio è che il cambio al vertice possa condurre a novità per l'avventura marinaresca.

Quanto è interessante?
6