Skull & Bones: niente PvP e poca esplorazione delle isole, per i leak di Tom Henderson

Skull & Bones: niente PvP e poca esplorazione delle isole, per i leak di Tom Henderson
di

Dopo aver assistito alla nuova clip di Skull & Bones, Tom Henderson getta ombre sull'esperienza sandbox di Ubisoft: a detta del noto insider, l'esperienza piratesca offerta dal titolo sarà piuttosto limitata e (quasi) interamente focalizzata sui combattimenti navali.

La celebre "gola profonda" dedica a Skull & Bones il suo ultimo approfondimento sulle pagine di eXputer per fornire un resoconto dell'ultimo test a porte chiuse condotto dal colosso videoludico francese.

A detta di Henderson, l'ultima build esaminata dai tester non comprendeva alcun genere di sfida multiplayer PvP e delle attività a piedi appena accennate, con un'esplorazione free roaming delle isole limitata a compiti come la vendita dei tesori ai mercanti o l'aggiornamento dell'equipaggiamento. A detta di Henderson, anche le irruzioni dei forti da parte del proprio equipaggio e il looting delle risorse avverrà direttamente dal ponte della nave tramite un sistema semplificato che si baserà sulla pressione di appositi tasti funzione.

A prescindere dall'attendibilità di queste indiscrezioni è bene sottolineare come, il più delle volte, nelle fasi di Alpha testing a porte chiuse non venga quasi mai offerto l'accesso a build che comprendono tutti i contenuti e le meccaniche del gioco finale. Molte delle mancanze nel PvP e delle semplificazioni di gameplay segnalate da Henderson, di conseguenza, potrebbero non riflettere affatto l'esperienza ludica e contenutistica della versione day one di Skull & Bones.

FONTE: eXputer
Quanto è interessante?
5