di

Sono passati dieci anni dall'uscita, ma The Elder Scrolls 5: Skyrim non ha ancora smesso di dare soddisfazioni ai giocatori e ai modder, che continuano a divertirsi modificando l'esperienza originale partorita da Bethesda.

In questi giorni sta trovando ampia diffusione il filmato di un utente che ha infarcito Skyrim con la bellezza di 500 differenti mod, impreziosendolo inoltre con un Reshade per il ray tracing. Come potete vedere nel video in 4K allegato in apertura di notizia, dell'opera originale è rimasto solo lo scheletro: Skyrim sembra quasi un altro gioco, per certi versi al passo delle produzioni più moderne. Come sempre accade in questi casi, in ogni caso, è l'ottimizzazione a lasciare a desiderare: per far girare cotanto ben di Dio è servita una NVIDIA GeForce RTX 3090, che nono stante la sua potenza bruta non riesce a scongiurare alcuni cali fino a 40fps. Se volete provarci anche voi, dovete installare Wabbajack e cercare la lista Total Visual Overhaul (TVO) per scaricare tutto il necessario: trovate le istruzioni nella descrizione del video di cui sopra.

Prosegue, intanto, l'attesa per The Elder Scrolls 6, che nonostante sia stato annunciato tre anni fa, è ancora avvolto nel mistero. Di recente, abbiamo ottenuto conferma da Phil Spencer che The Elder Scrolls 6 uscirà dopo Fable e Avowed.

Quanto è interessante?
5