di

Nonostante gli innumerevoli anni che pesano ormai sulle spalle del capolavoro di casa Bethesda, The Elder Scrolls V: Skyrim continua a rivestire un ruolo di primo piano nell'universo videoludico.

La community legata all'epopea fantasy continua peraltro a conservarsi attiva, con diversi appassionati ancora al lavoro su mod per il gioco. Tra queste ultime, di recente ha catturato l'attenzione del pubblico la possibilità di sbloccare il framerate sulle console Sony di nuova e passata generazione, con l'obiettivo di portare The Elder Scrolls V a 60 fps. Per esaminare le performance ottenute tramite l'utilizzo di questo strumento, la redazione di Digital Foundry ha deciso di realizzare un interessante video confronto, che potete visionare direttamente in apertura questa news.

Utilizzando come strumento una mod creata dal Modder "Wrighton", la testata ha offerto un assaggio delle sue potenzialità su PlayStation 4, PlayStation 4 Pro e PlayStation 5. Una volta operato questo primo confronto, Digital Foundry ha riproposto anche una mod capace di portare Skyrim a 60 fps su Xbox Series X. Ne è emerso così un interessante paragone, che prende in considerazione anche Xbox One e la next gen Microsoft. Per vedere in azione un'esperienza di gioco particolarmente fluida su The Elder Scrolls V, vi lasciamo al video disponibile in apertura: cosa ve ne pare?

Quanto è interessante?
2