Skyrim e Fallout 4 tra i primi 5 giochi Bethesda a sfruttare FPS Boost di Xbox Series X|S

Skyrim e Fallout 4 tra i primi 5 giochi Bethesda a sfruttare FPS Boost di Xbox Series X|S
di

Microsoft aveva già anticipato la novità nella giornata di ieri, ma non ha affatto tardato ad aggiornare i suoi utenti riguardo ai primi titoli Bethesda che beneficeranno dell'FPS Boost di Xbox Series X|S, funzione capace di raddoppiare, e in certi casi quadruplicare le prestazioni dei giochi retrocompatibili.

Oltre ad aver aggiunto ben 20 titoli Bethesda all'interno del catalogo di Xbox Game Pass, Microsoft ha dichiarato di essere al lavoro per abilitare l'FPS Boost di Series X|S con i giochi dell'ultima arrivata tra le software house facenti parte degli Xbox Game Studios. Il colosso di Redmond ha ora fornito i nomi dei prodotti che per primi sfrutteranno la funzione delle console next-gen.

Come confermato da Jeff Rubenstein durante un recente podcast condotto da Larry "Major Nelson" Hyrb, saranno The Elder Scrolls V Skyrim Special Edition (è già possibile giocarci a 60fps grazie ad una mod), Fallout 4, Fallout 76, Prey e Dishonored: Definitive Edition a vedere i propri framerate raddoppiati grazie a FPS Boost. Purtroppo non è stato specificato quando l'aggiunta verrà implementata, ma si tratta in ogni caso di un'ottima notizia per i possessori di Series X|S, che presto potranno godersi i più noti titoli Bethesda con prestazioni mai viste prima su console. Non ci resta che attendere i prossimi aggiornamenti, nella speranza che Microsoft confermi una data e, magari, coinvolga qualche altro titolo nell'operazione.

Dopo l'annuncio ufficiale di questa interessante feature delle console next-gen, Microsoft ha pubblicato un nuovo aggiornamento del firmware di Xbox Series X|S con cui sono state aggiunte le nuove opzioni legate all'attivazione dell'FPS Boost e dell'Auto HDR per i titoli giocati in versione retrocompatibile.

Quanto è interessante?
9