di

Dopo aver accolto con soddisfazione l'arrivo della patch di DiRT 5 per il bug della grafica a 120fps su Xbox Series X/S, il collettivo di Digital Foundry mette alla prova sulle console nextgen Microsoft le mod di Skyrim e Fallout 4 che sbloccano il framerate dei due kolossal Bethesda.

I test condotti dal team di DF mettono in risalto l'ottimo lavoro svolto dall'autore della mod Uncap FPS, grazie alla quale è possibile rimuovere il limite alla frequenza massima di aggiornamento delle immagini a schermo imposto originariamente da Bethesda nelle versioni Xbox One di Fallout e di TES V Skyrim.

Se l'utilizzo della mod Uncap FPS sulla passata generazione di console Microsoft consentiva un leggero aumento della fluidità quantificabile in circa 10fps, su Xbox Series X/S il boos prestazionale garantito dalle nuove piattaforme della casa di Redmond porta entrambi i GDR a un raddoppio del framerate, che difatti passa da 30 a 60fps con sporadici cali. Il tutto, è bene precisarlo, senza alcuna ottimizzazione specifica per Xbox Series X/S, poiché la mod in questione non riceve aggiornamenti dal 2018 e gira sulle console nextgen Microsoft tramite "semplice" retrocompatibilità.

Se siete curiosi di scoprire come girano i due titoli ruolistici di Bethesda una volta installata questa mod, potete sempre approfittare del recente arrivo di Skyrim su Xbox Game Pass. Fateci sapere con un commento che cosa ne pensate di questo genere di lavori e se, come chi vi scrive, sognate di veder approdare su console un numero sempre maggiore di giochi che vantano il supporto alle mod della community.

Quanto è interessante?
5