di

Osservando l'incredibile numero di mod di Skyrim che continuano ad essere pubblicate, non serve essere dei fan del capolavoro ruolistico di Bethesda per apprezzare l'impegno profuso in questo genere di progetti dagli appassionati nell'ultimo capitolo singleplayer della serie a mondo aperto di The Elder Scrolls.

Se con la total conversion Skywind si sta cercando di ricreare la dimensione di Morrowind con il motore grafico di Skyrim e con i tool ReShade si è provato a spingere la grafica del titolo ai limiti del fotorealismo grazie a un'illuminazione dinamica che simula il Ray Tracing, con Mysticism la comunità di modder ha tentato di ampliare il ventaglio di incantesimi dell'eroe tramite una mod che aggiunge più di 200 magie e stregonerie.

Dalle pagine di NexusMods (trovate il link a fondo pagina), Simon Magus descrive il suo monumentale lavoro come un atto d'amore per questo kolossal e per i suoi numerosi fan: tramite Mysticism è infatti possibile sbloccare centinaia di incantesimi che si espandono su nuovi archetipi magici e consentono di dare vita a classi e strategie inedite.

Una volta installata, la mod in questione stravolge le magie del titolo base per integrare i nuovi incantesimi in maniera organica all'intera esperienza di gioco, il tutto senza impattare sulle prestazioni e aggiungendo degli effetti grafici ancora più "esotici", come possiamo intuire ammirando il video esplicativo confezionato per l'occasione dall'autore di questo progetto. Sapevate inoltre che la community di modder di TES V Skyrim sta provando a inserire l'universo di Oblivion in Skyrim con Skyblivion?

FONTE: NexusMods
Quanto è interessante?
6