di

Dopo la mod che ha permesso a Skyrim Special Edition di girare a 60fps su Xbox Series X|S, ecco che finalmente anche i possessori delle console PlayStation potranno godersi il mastodontico ruolistico di Bethesda a prestazioni sensibilmente migliori.

Anche nel caso di PlayStation 5 e PlayStation 4 è stata una mod a risolvere la situazione: l'autore ha pubblicato una testimonianza dell'efficacia del suo lavoro tramite il video che vi abbiamo riportato in apertura di notizia. Abilitare l'accorgimento tecnico sarà molto semplice: dovrete semplicemente avviare il gioco, accedere alla sezione dedicata alla mod, ed una volta selezionata quella corretta avviare una nuova partita o caricarne una preesistente.

Sebbene giocare con le mod porti solitamente all'impossibilità di tenere attivati i Trofei, esiste un piccolo sotterfugio per ovviare al problema: seguiti i passi indicati poco sopra, dovrete nuovamente tornare al menu principale e da lì disattivare o rimuovere la mod. Una volta tornati in partita, dovreste avere ugualmente il gioco a 60fps e con i Trofei attivati (il processo andrà rifatto ad ogni avvio del gioco). È bene tenere a mente che, se attivate mod di altra natura, non ci sarà nulla da fare per i Trofei ed il procedimento appena descritto si rivelerà inutile.

L'RPG di Bethesda continua ad evolversi e mutare a distanza di svariati anni dal lancio grazie alla scena dei modder, che permettono ad esempio di giocare in coop a schermo condiviso o di usare i segni di Geralt di Rivia di The Witcher.

Quanto è interessante?
2