Sledgehammer Games aveva già svelato l'esistenza di Call of Duty WWII?

di

Nel weekend sono trapelate sul web le immagini del materiale promozionale di Call of Duty WWII, presunto nuovo episodio della serie Activision in arrivo a fine anno. Secondo quanto teorizzato da GamingBolt, nei mesi scorsi Sledgehammer Games aveva lanciato una serie di indizi per rivelare l'esistenza del gioco...

Nell'aprile 2016, Michael Condrey (co-fondatore di Sledgehammer Games) aveva aggiornato il suo profilo Twitter affermando di essere al lavoro su Call of Duty ####, apparentemente un sottotitolo do quattro lettere... proprio come WWII.

Inoltre, nei mesi scorsi, Sledgehammer ha pubblicato alcune nuove armi per Call of Duty Advanced Warfare, tra cui MP40, M1 Garand e M1911, tre armi storicamente legate alla Seconda Guerra Mondiale. Perchè inserire armi di questo tipo in uno sparatutto futuristico? Non è escluso che gli oggetti in questione siano stati inseriti nel gioco per testarne il corretto funzionamento in vista di un prossimo capitolo ambientato durante il secondo conflitto mondiale.

Questi pochi indizi certamente non fanno una prova e per ora vi invitiamo a prendere quanto riportato come una semplice speculazione, in attesa di annunci ufficiali da parte di Activision.

FONTE: GamingBolt
Quanto è interessante?
0