Slitterhead sarà più action, originale e disturbante di Silent Hill: ne parla Toyama

Slitterhead sarà più action, originale e disturbante di Silent Hill: ne parla Toyama
INFORMAZIONI GIOCO
di

Dopo aver presentato Slitterhead ai Game Awards 2021, Keiichiro Toyama è tornato a parlare del nuovo progetto firmato Bokeh Game Studios per aiutarci a inquadrare il gameplay, l'ambientazione e la visione horror che accompagnerà lo sviluppo della nuova esperienza a tinte oscure firmata dal papà di Silent Hill.

Partendo dalle disturbanti scene che hanno caratterizzato la World Premiere di Slitterhead, il maestro giapponese ha evitato di fornire troppe anticipazioni ma, intervenendo ai microfoni di IGN Japan, ha comunque chiarito un importante punto della sua nuova IP: "Non entro nei dettagli del gameplay, ma posso dirvi che Slitterhead sarà un action adventure con telecamera in terza persona. Tuttavia, nel titolo daremo spazio a delle meccaniche che non si sono mai viste fino ad ora in nessun altro videogioco, delle meccaniche che si tradurranno in un'esperienza davvero unica per i patiti del genere".

Il creatore di Silent Hill svela inoltre che la città che farà da sfondo a Slitterhead sarà una metropoli fittizia ispirata alla Hong Kong degli anni '80 e '90: "Nel gioco dovrete combattere contro creature misteriose che sanno imitare alla perfezione gli esseri umani, ma come potrete diradare quella cortina di fumo e scoprire il loro vero volto? Questo approccio sarà uno dei pilastri su cui si fonderà l'avventura e l'intero canovaccio narrativo. I mostri che affronterete sono gli Yakushi, una specie di creatura soprannatura che affonda le sue radici nel teatro classico".

A detta di Toyama, inoltre, in Slitterhead esploreremo temi filosofici ed esistenziali come l'importanza della vita, la necessità della morte e "il lento processo di decomposizione e decadimento che contraddistingue la vita di tutti i giorni, per questo molte delle scene di gioco a cui assisterete saranno piuttosto scioccanti. Ma non vogliamo concentrarci solo sul gore: intendiamo rappresentare l'orrore in ogni sua forma, dando modo ai giocatori di immergersi in un'esperienza terrorizzante ma anche 'divertente', con una storia piena di mistero e un approccio originale al gameplay action".

FONTE: IGN.com
Quanto è interessante?
6