Sony annuncia lo stop alla produzione di PlayStation Vita in Giappone

Sony annuncia lo stop alla produzione di PlayStation Vita in Giappone
di

Dopo aver interrotto la produzione in Occidente tra il 2017 e il 2018, Sony ha annunciato anche lo stop alla produzione e alla distribuzione di PlayStation Vita in Giappone.

I modelli PS Vita PCH-2000 ZA11 (Nero) e PCH-2000 ZA23 (Blue) sono gli unici due attualmente in vendita in Giappone ma la distribuzione terminerà nelle prossime settimane, presumibilmente entro la fine della primavera. I rivenditori giapponesi non riceveranno nuove unità e dovranno quindi dare fondo alle scorte di magazzino per accontentare i clienti.

La decisione di interrompere la distribuzione di PlayStation Vita anche in Asia non arriva a ciel sereno ed era già stata comunicata da Sony durante lo scorso anno. Nel 2018 la console ha venduto circa 180.000 pezzi nel solo Giappone, numeri che però non sono evidentemente sufficienti a tenere in piedi la catena produttiva e distributiva.

Dopo otto anni, PlayStation Vita si appresta quindi ad andare definitivamente in pensione, dallo scorso anno Sony e gli altri publisher hanno interrotto la produzione di giochi fisici per la console, a seguito delle scarse vendite registrate sul mercato retail. Nuovi giochi per PS Vita continueranno comunque ad essere prodotti e venduti tramite il PlayStation Store.

Quanto è interessante?
7