di

Nonostante i fan abbiano invocato negli scorsi mesi lo sviluppo di Days Gone 2 con tanto di petizioni firmate da centinaia di migliaia di persone, sembra che Bend Studio sia già al lavoro su tutt'altro progetto che non dovrebbe avere nulla a che fare con un possibile seguito delle avventure di Deacon St. John.

Hermen Hulst, capo di PlayStation Studios, ha infatti rivelato che lo studio con sede nell'Oregon è al lavoro su una nuova IP di stampo open world: "Bend Studio sta lavorando su una nuova IP molto eccitante e verso la quale si stanno dimostrando grandissima passione. La stanno costruendo sui profondi sistemi open world che hanno sviluppato con Days Gone. Sono quindi davvero felice per Bend Studio", queste le parole di Hulst, che tuttavia non è sceso maggiormente nei dettagli circa l'effettiva natura del progetto e le sue tematiche. Una cosa però è sicura: parla esplicitamente di una nuova IP, pertanto ciò azzererebbe di netto le possibilità che Days Gone 2 possa prima o poi vedere la luce, quantomeno non nel giro di qualche anno.

Resta dunque grande curiosità di scoprire su cosa stanno lavorando i ragazzi di Bend Studio, sebbene con molta probabilità si dovrà ancora aspettare prima di vedere un annuncio ufficiale in merito al loro nuovo gioco e relative tematiche e scenari che offrirà agli appassionati di casa Sony. Nel frattempo, Days Gone su Steam non ha raggiunto i numeri di Horizon Zero Dawn, sebbene abbia comunque riscosso un buon successo al suo arrivo sulla piattaforma. Nelle scorse settimane il director del gioco, John Garvin, aveva spiegato che Days Gone 2 è stato cancellato a causa dei risultati su Metacritic del primo gioco.

Quanto è interessante?
11