Sony: calo in borsa per le vendite di PS5, 15 milioni di unità nel nuovo anno fiscale?

Sony: calo in borsa per le vendite di PS5, 15 milioni di unità nel nuovo anno fiscale?
di

Sony ha confermato di aver distribuito 17.2 milioni di PS5, una cifra che seppur positiva rimane inferiore al ritmo di vendita che ha caratterizzato l'inizio del ciclo vitale di PS4. Il colosso nipponico ha rivisto le proprie previsioni finanziarie e ridotto le stime di distribuzione della console a causa dello shortage dei semiconduttori.

Tutte notizie che hanno contribuito all'arrivo di un nuovo calo in borsa dell'8,6% per Sony, dopo quello giunto in coincidenza con l'acquisizione di Activision-Blizzard da parte di Microsoft (c'è stata nel mezzo una piccola ripresa grazie alla trattativa chiusa con Bungie). Chiaramente, la console next-gen al pari di Xbox Series X, è severamente penalizzata dall'esiguità di scorte che sta impedendo che l'offerta dei giocatori trovi un'adeguata offerta hardware. Stando alle recenti dichiarazioni dei più importanti produttori e distributori di chip e prodotti tecnologici, la crisi dei semiconduttori è lontana dal concludersi e con buona probabilità si protrarrà almeno per tutto il 2022.

La situazione porta Hideki Yasuda, analista presso Ace Securities, a credere che Sony distribuirà un totale di 15 milioni di PS5 al termine del prossimo anno fiscale. Le 3.9 milioni di console piazzate durante la stagione natalizia sono al di sotto le previsioni di Ace Securities, e la stima ipotetica di 22.6 milioni di unità avanzata dal CFO di Sony Hiroki Totoki viene ritenua inattendibile alla luce di queste problematiche.

FONTE: twinfinite
Quanto è interessante?
7