Sony: il CEO Yoshida illustra i motivi dell'alleanza con Microsoft

Sony: il CEO Yoshida illustra i motivi dell'alleanza con Microsoft
di

Nel corso della riunione con gli investitori organizzata per illustrare i risultati finanziari di Sony nell'anno fiscale 2018-2019, il CEO Kenichiro Yoshida ha illustrato i motivi che hanno portato il colosso tecnologico giapponese a stringere un'alleanza con Microsoft per il cloud gaming e l'intelligenza artificiale.

In relazione ai dubbi sollevati da chi, giustamente o meno, ritiene illogica una partnership con un'azienda come Microsoft che con la divisione Xbox rappresenta un competitor diretto di PlayStation, l'amministratore di Sony approfitta dell'IR Day 2019 per affermare che "abbiamo lavorato con i servizi di streaming negli ultimi cinque anni e ci sono vari aspetti difficili da prendere in considerazione. La latenza della rete, per esempio, è un fattore che viene influenzato dalla distanza dei server dai giocatori ma se li posizioniamo in modo diverso per ridurre la latenza di un gruppo di utenti rischiamo di peggiorare i servizi di un altro gruppo".

L'alleanza con Microsoft basata sullo sviluppo congiunto di soluzioni che migliorino i servizi di cloud gaming offerti ai giocatori, spiega inoltre Yoshida, "ci aiuterà a risolvere la sfida del processo di codifica e del modo in cui possiamo ridurre al minimo i tempi di compressione. [...] In termini di tecnologia e servizi, ci sono vari aspetti che vorremmo approfondire con Microsoft, soprattutto in termini di soluzioni di streaming. Vorremmo procedere con una proficua collaborazione".

Nel corso della riunione con gli azionisti di Sony, i vertici dell'azienda nipponica hanno inoltre aperto una finestra sulla next-gen e mostrato una tech demo di Marvel's Spider-Man su PS5.

FONTE: GamingBolt
Quanto è interessante?
11