PSVR

Sony chiude lo studio di Manchester al lavoro su un gioco AAA per PSVR

Sony chiude lo studio di Manchester al lavoro su un gioco AAA per PSVR
di

Sony Interactive Entertainment ha annunciato la chiusura dello studio di Manchester, dedicato unicamente allo sviluppo di giochi per PlayStation VR, in una manovra atta a riorganizzare le risorse della compagnia sul territorio europeo.

Il team era stato aperto nel 2015 con l'obiettivo di sviluppare giochi per PlayStation VR, lo studio era attualmente al lavoro su un gioco AAA per PSVR, non è chiaro però se questo progetto sia stato cancellato o se verrà portato avanti da un diverso gruppo di lavoro.

Con questo gli studi inglesi chiusi da Sony durante l'era PS4 raggiungono quota tre: nel 2017 abbiamo assistito alla chiusura di Guerrilla Cambridge mentre l'anno precedente è stata la volta di Evolution Studios, autori di Driveclub. Restano invece operativi nel Regno Unito Media Molecule (autori di LittleBigPlanet e Dreams) e London Studio, la cui produzione più recente è Blood & Truth per PlayStation VR.

Sony vuole ottimizzare la forza lavoro in vista dell'arrivo di PlayStation 5, PSVR resterà un punto focale della strategia dell'azienda e proprio recentemente è stato confermato che PlayStation VR sarà compatibile con PS5, da tempo si parla inoltre del possibile lancio di una versione migliorata e aggiornata del visore.

Quanto è interessante?
6