Sony compra Insomniac ma la serie Spyro resta in mano ad Activision

Sony compra Insomniac ma la serie Spyro resta in mano ad Activision
di

Come annunciato nella serata di ieri, Sony ha acquistato Insomniac Games, che diventa così il quattordicesimo team interno di Sony Interactive Entertainment. Con questa acquisizione, il colosso giapponese ottiene la proprietà esclusiva dell'IP Sunset Overdrive e altri assets dello studio, ma non di Spyro, al contrario di quanto si potrebbe pensare.

Sono in molti ad aver pensato infatti che l'acquisizione di Insomniac abbia reso Sony proprietaria del franchise Spyro ma le cose non stanno così. Insomniac Games ha lavorato sotto contratto per lo sviluppo di Spyro The Dragon, Spyro 2 Ripto's Rage e Spyro 3 Year of the Dragon, usciti tra il 1998 e il 2000 su PS One, tuttavia lo studio californiano non è in possesso dei diritti sui giochi in questione.

I diritti sull'intera serie Spyro sono saldamente in mano ad Activision Blizzard, che negli anni scorsi lo ha utilizzato come base per dare vita Skylanders e solo recentemente ha pubblicato Spyro Reignited Trilogy, raccolta che include i primi tre episodi della serie in versione rimasterizzata.

In ogni caso, Sony Corporation è ora unica proprietaria di una serie molto amata, che potrebbe presto tornare: parliamo naturalmente di Ratchet & Clank, di cui si mormora già un nuovo episodio in fase di sviluppo per PlayStation 5.

Quanto è interessante?
10