di

Dopo i rumor dei giorni scorsi, adesso è ufficiale: Sony Interactive Entertainment ha acquistato Housemarque, lo studio finlandese responsabile di Returnal, uscito a fine aprile su PlayStation 5. Il team è ora parte dei PlayStation Studios dopo oltre 25 anni di lavoro come azienda indipendente.

A darne la notizia è Hermen Hulst sulle pagine del PlayStation Blog, il responsabile dei PlayStation Studios passa la palla a Ilari Kuittinen, co-fondatore e direttore di Housemarque, il quale ha pubblicato un messaggio per la community:

"Oggi è un grande giorno per Housemarque, dopo 26 anni in questo business siamo felici di annunciare l'entrata nella famiglia PlayStation Studios. Abbiamo iniziato a lavorare con Sony Interactive Entertainment nel 2007 con il lancio di Super Stardust HD su PS3 e il nostro rapporto è proseguito nel corso degli anni fino ad arrivare al lancio di Returnal, una delle esclusive PS5 più amate. Grazie al supporto di PlayStation Studios saremo in grado di continuare a sviluppare grandi giochi sperimento nuovi metodi narrativi e spingendoci verso verso nuovi limiti."

Dopo il successo di pubblico e critica ottenuto da Returnal, la compagnia finlandese viene quindi acquisita dal colosso giapponese, come anticipato nei mesi scorsi, quando si era parlato con insistenza dell'acquisizione di Housemarque da parte di Sony PlayStation.

Quanto è interessante?
27