di

Nelle scorse ore sono arrivati i dati finanziari di Sony relativi all'anno fiscale 2018/2019, rivelando diversi buoni risultati. Come vi abbiamo raccontato infatti, nell'ultimo trimestre Sony ha piazzato circa 2.6 milioni di PS4, raggiungendo la ragguardevole cifra di 96.8 milioni di console vendute.

Numeri che, sommati ai 36.4 milioni di utenti abbonati al servizio PlayStation Plus, fanno capire il buono stato di salute dell'azienda. Le previsioni relative al prossimo anno fiscale, che si concluderà il 31 Marzo 2020, parlano di vendite per ulteriori 16 milioni di unità di PlayStation 4, per cui Sony si aspetta nel prossimo anno una lieve flessione per quanto riguarda i ricavi.

Tali numeri sono infatti un segno che l'azienda abbia messo in conto una riduzione delle vendite delle console, e dunque guadagni inferiori rispetto all'anno appena concluso visto anche l'impatto dei diversi tassi di cambio con l'estero, che dovrebbero però essere parzialmente coperti da un aumento di vendite software: Sony ha infatti ancora diverse frecce al suo arco, ed alcune esclusive attesissime che dovrebbero mitigare un po' le perdite previste.

Ma le spese maggiori saranno quelle destinate allo sviluppo di PlayStation 5. Il giornalista Takashi Mochizuki parla infatti di circa 31.1 miliardi di yen che saranno spesi proprio sulla nuova console Sony, che ha dunque di fatto confermato che PS5 non arriverà prima della fine dell'anno fiscale in corso, ossia Aprile 2020.

Nel frattempo continuano a susseguirsi i rumor sui possibili titoli di lancio di PS5...

FONTE: Twinfinite
Quanto è interessante?
20