Sony, evento a porte chiuse modificato secondo un report: presentazione PS5 a febbraio?

Sony, evento a porte chiuse modificato secondo un report: presentazione PS5 a febbraio?
di

In seguito alla conferma da parte del colosso nipponico del fatto che Sony non sarà presente all'E3 2020, proseguono le indiscrezioni ed i rumor legati ai piani della compagnia per il prossimo futuro.

A gettare nuova benzina sul fuoco è recentemente il giornalista videoludico Mike Futter. Come riportato da VGC e verificabile direttamente in calce a questa news, quest'ultimo ha infatti condiviso tramite il proprio account Twitter ufficiale alcuni cinguettii alquanto intriganti. Secondo quanto riferito, in particolare, Sony avrebbe modificato i tradizionali piani legati all'evento Destination PlayStation, un appuntamento a porte chiuse dedicato a publisher e retailer. L'edizione 2020 di quest'ultimo, prosegue Futter, avrà luogo, ma la sua gestione sarà demandata da Sony ad un grande distributore.

Destination PlayStation, afferma il giornalista, si svolge generalmente nel corso del mese di febbraio: per questa ragione, Futter avanza l'ipotesi che una simile mossa potrebbe celare un'effettiva intenzione da parte di Sony di non disperdere le energie, per concentrarsi esclusivamente su di un rumoreggiato reveal di PlayStation 5 nel corso di febbraio.

Ad ora, ovviamente, non sussiste alcun tipo di conferma ufficiale a supporto di tali speculazioni: per scoprire in quale sede e periodo sarà presentata PS5 non resta altro da fare che attendere pazientemente aggiornamenti in tal senso da parte di Sony.

FONTE: VGC
Quanto è interessante?
16