Sony Japan Studio: lascia anche Gavin Moore, director di Demon's Souls PS5

Sony Japan Studio: lascia anche Gavin Moore, director di Demon's Souls PS5
di

Continuano gli abbandoni in casa Japan Studio, con la compagnia interna a Sony che a partire da oggi saluta un'altra delle figure chiave che hanno contribuito in maniera significativa alla realizzazione dei videogiochi sviluppati per console PlayStation nel corso di questi anni.

Come annunciato sul suo profilo Twitter, Gavin Moore, che recentemente ha prestato servizio come creative director di Demon's Souls per PlayStation 5, ha definitivamente abbandonato Sony Japan Studio.

"Dopo 24 anni passati in Sony, e 18 dei quali vissuti in Giappone, ieri è stato il mio ultimo giorno in Japan Studio", possiamo leggere all'interno dell'accorato cinguettio che vi abbiamo riportato in calce alla notizia. "Mi mancherà moltissimo lo spirito creativo ed il cameratismo dello studio, che hanno rappresentato una grande parte della mia vita. Tempo di cercare nuove ed entusiasmanti esperienze!", ha quindi concluso.

Moore ha lavorato in passato a titoli del calibro di Puppeteer, Siren, e The Getaway nelle vesti di animatore, produttore, direttore. A seguito del suo abbandono da Sony, l'autore ha dichiarato di voler intraprendere nuove sfide all'interno dell'industria videoludica.

Moore è dunque l'ennesimo nome che si aggiunge alla lista di illustri collaboratori che in questi mesi hanno annunciato l'abbandono da SIE, tra i quali citiamo Masami Yamamoto, Masaaki Yamagiwa, Teruyuki Toriyama (producer di Bloodborne e Demon's Souls), Keiichiro Toyama, Kazunobu Sato e Junya Okura, e per ultimo Shunsuke Saito, il character designer di Gravity Rush. Japan Studio continua nel processo di sfoltimento della propria forza lavoro per potersi concentrare unicamente nel supporto del Team ASOBI, i creatori di Astro's Playroom e Astro Bot Rescue Mission.

Quanto è interessante?
6