Sony perde 20 miliardi in borsa dopo l'acquisizione di Activison da parte di Microsoft

Sony perde 20 miliardi in borsa dopo l'acquisizione di Activison da parte di Microsoft
di

L'acquisizione di Activision da parte di Microsoft ha avuto ripercussioni anche sul mercato azionario, se è vero che la casa di Redmond ha guadagnato un +28% dopo l'annuncio, le cose non sono andate altrettanto bene per la diretta concorrente Sony.

Sony Corporation ha perso, alla fine della giornata di contrattazioni, il 13% di valore di mercato, pari a circa 20 miliardi di dollari. Si tratta del maggior calo mai registrato dalla compagnia dal 2008 ad oggi, segno di come gli analisti stiano molto attenti alle mosse di mercato tra i principali competitor dell'industria dei videogiochi e dell'intrattenimento.

Il titolo Activision a Wall Street è cresciuto del 25,88% sempre al termine della stessa giornata, in crescita rispetto al giorno precedente, ovviamente proprio grazie all'annuncio dell'acquisizione da parte del colosso americano. Giornata quindi positiva per le due parti citate, che grazie a questa mossa guardano con notevole ottimismo al futuro.

Chiaramente, per quanto importanti questi movimenti non devono preoccuparci troppo, considerando anche le notevoli oscillazioni del mercato azionario, tuttavia i dati devono essere presi come una indicazione dei grandi interessi che aziende come Microsoft e Sony riescono a smuovere, occupando vari settori di mercato ed essendo realtà consolidate in tutto il mondo con business in continua espansione.

FONTE: Bloomberg
Quanto è interessante?
11