Sony ha provato ad accordarsi con Amazon prima di allearsi con Microsoft?

Sony ha provato ad accordarsi con Amazon prima di allearsi con Microsoft?
di

La storica e inaspettata alleanza tra Sony e Microsoft legata al futuro dei servizi di cloud gaming, intelligenza artificiale e semiconduttori dei due colossi tecnologici ha spiazzato l'intera industria dell'intrattenimento digitale ma, secondo quanto riportato da Bloomberg, avrebbe potuto non avere luogo.

In base alle informazioni raccolte dalla testata giornalistica newyorkese, sembrerebbe infatti che i vertici di Sony avessero tentato di contattare Amazon (nella fattispecie, la sua branca Amazon Web Services) per raggiungere un'intesa sulle tecnologie di cloud streaming con il gigante del commercio elettronico a stelle e strisce, senza però riuscirvi e virare, così facendo, sulla casa di Redmond.

Nella partnership strategica siglata di recente dai CEO delle due compagnie, Satya Nadella e Kenichiro Yoshida, a ogni modo, la divisione PlayStation non rientra nell'accordo: di conseguenza, non dovrebbe esserci alcun impatto a medio-lungo termine su progetti come PlayStation 5, mentre non sappiamo quali ripercussioni potrebbe avere questa alleanza su servizi come PlayStation Now recentemente approdato in Italia.

Nelle scorse ore sono emersi ulteriori rumor riguardanti una nuova e altrettanto storica alleanza tra Nintendo e Microsoft che dovrebbe consentire alla casa di Kyoto di servirsi delle infrastrutture di Azure per lanciare un proprio servizio di game streaming accessibile su Nintendo Switch in cloud.

FONTE: Bloomberg
Quanto è interessante?
6