Soulstice: il Devil May Cry tutto italiano ci ha convinto?

di

Il genere degli Stylish Action Games accoglie un nuovo esponente, realizzato dal team italiano Reply Game Studio. Soulstice riprende le meccaniche ludiche di classici come Devil May Cry e Bayonetta offrendo un gameplay frenetico e coinvolgente. Ma il nuovo gioco per PC, PlayStation 5 e Xbox Series X/S ci ha convinto?

Nella nostra recensione di Soulstice e relativa videorecensione abbiamo analizzato a fondo l'opera firmata Reply Game Studio, che si presenta con alcune interessanti frecce al suo arco: il sistema di combattimento appare ben variegato e con spunti originali che attireranno l'attenzione anche dei più grandi appassionati del genere. Le risorse a disposizione di Briar e Lute permettono quindi di dare vita a combattimenti dal ritmo frenetico, quasi caotico. Forse anche troppo.

L'azione di Soulstice è frenetica in maniera talvolta eccessiva, con la telecamera che in queste circostanze fatica a tenere il passo con i combattimenti rischiando in questo modo di disorientare anche in caso di battaglie semplici. Qualche incertezza anche sul fronte audiovisivo: gli scenari tendono tutti ad assomigliarsi tra loro, pur offrendo un comparto tecnico nel complesso solido, mentre in termini sonori si resta più colpiti dall'ottimo doppiaggio inglese che dalle musiche di sottofondo.

Preso nel suo insieme, comunque, Soulstice riesce ad intrattenere: se amate gli Stylish Action, dategli una chance.

Quanto è interessante?
3