Spider-Man Miles Morales premiato agli Annie Awards per le migliori animazioni

Spider-Man Miles Morales premiato agli Annie Awards per le migliori animazioni
di

Marvel's Spider-Man Miles Morales non smette di regalare soddisfazioni ai suoi creatori. L'ultimo gioco di Insomniac Games, che ha accompagnato il lancio di PlayStation 5, è stato premiato alla 48° cerimonia degli Annie Awards, che dal 1972 onorano le eccellenze nell'ambito dell'animazione nel cinema, nella televisione e nei videogiochi.

Quest'anno, ad aggiudicarsi l'Outstanding Achievement for Character Animation in a Video Game (statuetta istituita nel 2014 che premia il miglior lavoro di animazione per un personaggio) è stato Marvel's Spider-Man Miles Morales: i giurati dell'organizzazione sono rimasti esterrefatti dalle animazioni realizzate da Brian Wyser, Michael Yosh, Danny Garnett e David Hancock di Insomniac Games, che hanno battuto la concorrenza di Naughty Dog con The Last of Us Part 2, Moon Studios con Ori and the Will of the Wisps e Riot Games con League of Legends. Ad aggiudicarsi la medesima onorificenza dal 2015 al 2020, ricordiamo, erano stati nell'ordine Assassin's Creed Unity, Evolve, Uncharted 4, Cuphead, GRIS e Unruly Heroes.

Il premio arriva poche settimane dopo l'introduzione di un nuovo effetto grafico in Marvel's Spider-Man Miles Morales per PS5, che ha impreziosito il comparto animazioni implementando la deformazione realistica dei muscoli su alcuni costumi selezionati, una tecnica basata sul machine learning precedentemente disponibile solamente in campo cinematografico. Ne approfittiamo per segnalarvi che a marzo 2021 Spider-Man Miles Morales ha superato le vendite totali di The Last of Us Part 2 e Ghost of Tsushima in USA.

Quanto è interessante?
4