Splinter Cell: Maxime Beland lascia Ubisoft dopo le accuse di molestie

Splinter Cell: Maxime Beland lascia Ubisoft dopo le accuse di molestie
di

A pochi mesi dal suo ritorno in Ubisoft, Maxime Beland ha rassegnato le dimissioni in conseguenza delle accuse di molestie ricevute. Contestualmente a questa decisione, l'ormai ex dirigente di Ubisoft ha abbandonato il suo incarico di Vice President Editorial del colosso videoludico francese.

Un rappresentante di Ubisoft ha confermato la notizia trapelata in queste ore sui portali di settore e, dalle colonne di VideoGamesChronicle, ha spiegato che Beland ha voluto dimettersi "con effetto immediato" e che questa sua richiesta è stata accolta dalla compagnia. Sempre dal portavoce di Ubisoft apprendiamo che le indagini sulle accuse mosse a Beland non si fermeranno in conseguenza di queste dimissioni ma, al contrario, proseguiranno per accertare ogni eventuale responsabilità.

Il direttore creativo dei primi due capitoli della serie action stealth di Splinter Cell è stato sospeso la scorsa settimana quando Ubisoft ha sospeso due dirigenti per cattiva condotta, dopo le indagini effettuate della compagnia a seguito delle gravi accuse di molestie e abusi da parte dei dipendenti.

Nei giorni scorsi, anche Ashraf Ismail di Assassin's Creed Valhalla ha lasciato Ubisoft dopo aver ricevuto delle accuse di infedeltà. Quanto alle dimissioni di Maxime Beland, non sappiamo se l'abbandono dell'ex Vice President Editorial di Ubisoft possa avere delle ripercussioni sullo sviluppo del rumoreggiato Splinter Cell 7.

FONTE: VGC
Quanto è interessante?
6