Splinter Cell diventa open-world: sulle orme di Halo Infinite e AC, parla Tom Henderson

Splinter Cell diventa open-world: sulle orme di Halo Infinite e AC, parla Tom Henderson
di

Nel corso del mese di ottobre, sono tornate alla ribalta ipotesi su di un possibile nuovo gioco di Splinter Cell, in seguito ad un report pubblicato dalla redazione di VGC.

Ora, un'ulteriore fonte pare supportare il futuro ritorno in azione di Sam Fisher. Stiamo parlando di Tom Henderson, ormai noto insider che negli ultimi anni ha sovente anticipato informazioni poi rivelatesi corrette. Nel corso del 2021, in particolare, Henderson ha svelato moltissimi dettagli relativi al nuovo capitolo della serie Battlefield, rivelatisi poi effettivamente coerenti con quanto visto in Battlefield 2042.

Abbandonando temporaneamente le fucine di Electronic Arts, l'insider si addentra ora nei meandri degli studi di Ubisoft, affermando di essere certo dell'esistenza di un nuovo Splinter Cell. Quest'ultimo, prosegue, sarebbe però pronto ad accogliere una svolta open-world, in una maniera simile a quanto realizzato da 343 Industries con il nuovo Halo: Infinite. Una scelta che non dovrebbe però compromettere l'anima della serie, con il prossimo Splinter Cell che - sempre stando ad Henderson - dovrebbe rivelarsi maggiormente stealth rispetto agli ultimi Assassin's Creed.

Nel cinguettio che trovate in calce, l'insider afferma che il nuovo Splinter Cell sarebbe nelle fasi iniziali dello sviluppo, mentre non offre indicazioni su di una possibile finestra di uscita. Al momento, ovviamente, stiamo parlando di un semplice rumor: per saperne di più, sarà necessario attendere eventuali conferme da parte di Ubisoft.

Quanto è interessante?
7