Splinter Cell, quando verrà annunciato un nuovo episodio? Il punto della situazione

Splinter Cell, quando verrà annunciato un nuovo episodio? Il punto della situazione
INFORMAZIONI GIOCO
di

Atteso e bramato da oltre sette anni, l'annuncio di un nuovo episodio della serie Splinter Cell, purtroppo, non è ancora avvenuto. Le aspettative dei fan sono state disattese anche lo scorso 12 luglio, quando in occasione di Ubisoft Forward la casa francese ha preferito concentrarsi su Assassin's Creed Valhalla, Far Cry 6 e Watch Dogs Legion.

Un trittico indubbiamente d'eccezione, ma la voglia di Splinter Cell rimane. La serie ha saltato l'intera generazione corrente: l'ultimo capitolo, Splinter Cell Blacklist, risale infatti al 2013, anno in cui è approdato su PlayStation 3, Xbox 360 e PC. Da allora Ubisoft non ha realizzato neppure una remaster, come fatto per altri prodotti dell'epoca come Far Cry 3.

In questi anni le notizie e i rumor su un nuovo capitolo si sono rivelati piuttosto discordanti. Nel dicembre del 2018 Jade Raymond, ora alle dipendenze di Google, ha confermato di aver lavorato ad un concept per un nuovo Splinter Cell, mentre nell'aprile del 2019 il CEO Yves Guillemot ha assicurato che qualcuno se ne sta prendendo cura e che, ad un certo punto, qualcosa accadrà. Qualche mese più tardi, nel giugno del 2019, è però arrivata una doccia fredda da Jason Schreier. Il giornalista ha affermato di aver chiesto in giro e di aver ricevuto da tutti i suoi contatti la medesima risposta, ovvero che non ci sarebbe nessuno Splinter Cell in sviluppo. Nuovo capovolgimento ad agosto 2019, quando Guillemot è nuovamente intervenuto per assicurare che qualcuno sta lavorando a Splinter Cell, aggiungendo tuttavia che stanno ancora cercando di capire quando e in che forma riportarlo in auge.

Insomma, da come avrete capito, il futuro di Splinter Cell è ancora completamente avvolto nel mistero. L'interessa da parte di Ubisoft sembra esserci, ma probabilmente non ne sentiremo parlare prima della fine di quest'anno fiscale, visto che i piani di Ubisoft sembrano ormai ben chiari e dedicati ai tre giochi citati in apertura. Nel frattempo, mentre Luca Ward - il doppiatore italiano di Sam Fisher - continua a lasciarsi andare ai ricordi tra le pagine dei suoi social, il protagonista della serie ha fatto più di una capatina nella serie Ghost Recon, sia in Wildlands che in Breakpoint, come personaggio di supporto. Una cosa è certa: da qualche parte nell'ombra, Fisher è ancora operativo.

Quanto è interessante?
4