Square Enix dopo l'accordo con Embracer: investimenti in blockchain, AI e Cloud

Square Enix dopo l'accordo con Embracer: investimenti in blockchain, AI e Cloud
di

Tra le ragioni della vendita di Crystal Dynamics ed Eidos Interactive da parte di Square Enix, sembra esserci anche la volontà di investire in nuovi settori.

La cessione di Tomb Raider, Legacy of Kain e altre IP ad Embracer Group è stata infatti commentata dalla dirigenza di Square Enix, tramite un comunicato ufficiale. Con quest'ultimo, il colosso nipponico ha spiegato di aver compiuto tale scelta in virtù del desiderio di realizzare una "più efficiente allocazione delle risorse", in vista delle sfide rappresentate dalla costante evoluzione del settore dell'intrattenimento.

In tale contesto, proseguono i vertici di Square Enix, "la transazione rende possibile il lancio di nuovi business, con l'avvio di investimenti in settori che includono blockchain, Intelligenza Artificiale e Cloud". La scelta di separarsi da Eidos, Square Enix Montréal e Crystal Dynamics - si legge - è una decisione che affonda le proprie radici in un più ampio processo di ristrutturazione interna, annunciato dall'azienda lo scorso 31 maggio 2021. Infine, conclude il comunicato, l'operazione offirà a Square Eni "l'opportunità di allineare il ruolo di publisher globale con l'organizzazione con sede a Tokyo".

Alle radici della scelta operata a sorpresa da Square Enix sembra dunque esserci un'esigenza di ristrutturazione interna, volta a ridurre la dispersione delle attività del team e a sbloccare risorse da investire in nuovi settori. Per avere un quadro più chiaro della situazione, tuttavia, sarà probabilmente necessario attendere almeno qualche mese.

Quanto è interessante?
6