Square Enix: i nuovi giochi conterranno NFT? Il parere di Yoshinori Kitase e Yosuke Saito

Square Enix: i nuovi giochi conterranno NFT? Il parere di Yoshinori Kitase e Yosuke Saito
di

Riallacciandosi alle precedenti dichiarazioni dei dirigenti di Square Enix sull'interesse per NFT e blockchain, il produttore della serie di NieR Yosuke Saito e il responsabile dello sviluppo di Final Fantasy Yoshinori Kitase hanno offerto il loro punto di vista su questo importante argomento.

Nel corso di un'intervista concessa a Famitsu, i due esponenti del colosso videoludico giapponese hanno condiviso i loro "buoni propositi per il 2022" e, nel discutere delle prospettive aperte dalle tecnologie di blockchain applicate all'industria dell'intrattenimento digitale, si sono detti particolarmente attenti alla questione.

A detta di Yoshinori Kitase, infatti, "sarà interessante assistere all'evoluzione di queste nuove tecnologie come gli NFT e i Metaversi". Se il dirigente storico di Final Fantasy evita di sbilanciarsi, il producer di NieR Yosuke Saito preferisce evitare giri di parole e spiegare che "sono molto interessato a contenuti e ai giochi legati agli NFT. Sono sicuro che qualcosa di nuovo ha sempre inizio se ci si avvicina a una nuova tecnologia, quindi vorrei provare qualcosa di nuovo relativo agli NFT. Ma abbiamo in cantiere molti altri progetti e annunci da fare, quindi credo proprio che ci sarà da attendere".

Nei giorni scorsi, lo stesso Saito ha scherzato con Yoko Taro sulla fine della serie di NieR condividendo un messaggio di fine anno rivolto a tutti gli appassionati dell'avventura ruolistica.

FONTE: Famitsu
Quanto è interessante?
4