SSB Ultimate: le continue richieste di nuovi personaggi fanno arrabbiare il papà di Tekken

SSB Ultimate: le continue richieste di nuovi personaggi fanno arrabbiare il papà di Tekken
di

Katsuhiro Harada, producer della serie Tekken, si è letteralmente scagliato su Twitter contro i giocatori che richiedono continuamente nuovi personaggi per Super Smash Bros Ultimate, definendoli "spammer e terroristi" (letteralmente).

Harada è letteralmente subissato di richieste relative all'inserimento dei personaggi di Tekken nel roster di Super Smash Bros Ultimate, scelta che ovviamente non dipende da Bandai Namco: "siete davvero degli spammer, parlerà con Sakurai e con il team di Super Smash Bros in Bandai Namco affinchè le vostre continue richieste non siano approvate. Continuando a spammare ostacolate solamente il lavoro dei responsabili, basta un Tweet per una richiesta non c'è bisogno di spammare senza sosta. Gli sviluppatori non trattano con reticenti e terroristi."

Il produttore di Tekken è sbottato dopo essere stato costretto a inserire decine di follower in blacklist su Twitter dopo aver ricevuto centinaia di notifiche da parte di un ristretto numero di giocatori che hanno spammato la stessa richiesta per giorni e giorni sul profilo personale di Harada.

Una situazione certamente non facile che ha portato il producer giapponese a "esplodere" sui social usando a sua volta termini molto forti e certamente poco piacevoli, per i quali tuttavia non sembra avere intenzione di scusarsi.

Quanto è interessante?
4