di

La notizia della chiusura degli studi interni di Google Stadia ha scatenato un acceso dibattito sui social. Con una serie di messaggi condivisi su Twitter, i rappresentanti del colosso di Mountain View ribadiscono la propria intenzione di non voler concludere l'esperienza di Stadia.

Nel riprendere il messaggio sul blog ufficiale di Stadia che illustra con dovizia di particolari la strategia videoludica di Google, i curatori dei profili social dell'azienda tecnologica americana hanno provato a fare definitivamente chiarezza ripetendo in diversi post come "Google Stadia non chiuderà. Al contrario, continueremo a portare altri fantastici giochi sulla piattaforma e su Stadia Pro".

Fatta questa dovuta precisazione, i rappresentanti di Google ribadiscono che la chiusura degli studi di sviluppo interni alla compagnia non influirà sulla qualità dei servizi e sulla visione a lungo termine che ha spinto Big G a lanciare questa ambiziosa piattaforma in cloud gaming. Stando infatti ai gestori dei social di Stadia, "avrete ancora accesso a tutti i vostri giochi e presto condivideremo altre notizie sui titoli in arrivo".

In cima alla notizia trovate un nostro approfondimento che ripercorre gli eventi che hanno portato alla chiusura degli studi interni e delinea i possibili scenari futuri del sistema in game streaming di Google Stadia.

Quanto è interessante?
7