di

Neppure i ragazzi di GSC Game World sono riusciti a resistere al fascino degli NFT (non-fungible token), ultimo ritrovato della tecnologia digitale che sta spopolando nei software di tutto il mondo. La notizia del giorno è che anche S.T.A.L.K.E.R. 2: Heart of Chernobyl li includerà.

GSC Game World ha annunciato il Metaverso di S.T.A.L.K.E.R. 2, che "utilizzerà la tecnologia blockchain per permettere alla community di possedere un pezzo di S.T.A.L.K.E.R. 2", offrendo inoltre ai giocatori l'opportunità di diventare i "primi Metaumani di sempre". Con questa definizione, il team di sviluppo identifica dei personaggi non giocanti renderizzati ad elevatissima qualità. Un portavoce ha tenuto a specificare che, nonostante l'assonanza, questi Metahuman non verranno realizzati tramite l'omonimo tool di Epic Games Store.

Per realizzare il Metaverso di S.T.A.L.K.E.R. 2 e i suoi NFT, GSC Game World sta collaborando con la piattaforma DMarket. Per diventare metaumani, gli utenti dovranno partecipare all'asta di uno specifico NFT che avrà luogo nel gennaio del 2022. Chiunque entrerà in possesso dell'NFT per diventare un NPC, avrà l'opportunità di comprarlo e venderlo entro una specifica data dopo il termine dell'asta. Una volta ottenuto l'NFT in questione, i giocatori dovranno recarsi presso gli studi di GSC Game World (situati a Kiev in Ucraina, ndr) per effettuare delle scannerizzazioni ad altissima fedeltà (guardate il video in apertura per scoprire come funziona il sistema). Solo al termine di questo processo potranno finalmente entrare a far parte del mondo di S.T.A.L.K.E.R. 2 sotto forma di personaggi non giocanti.

Il gioco riceverà anche altre tipologie di NFT, ma lo studio di sviluppo non ha ancora rivelato quali. S.T.A.L.K.E.R. 2: Heart of Chernobyl verrà pubblicato il 28 aprile 2022 su Xbox Series X|S e PC, finendo immediatamente nel catalogo di Xbox Game Pass.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
7